BASSO NAPOLETANO

variazioni per basso contrabbasso e voce
elaborazione drammaturgica e regia di Marco Sgrosso

con Marco Sgrosso - voce, Felice Del Gaudio - contrabbasso, Domenico Loparco - basso

ideazione luci Maurizio Viani - esecuzione e direzione tecnica Loredana Oddone
produzione Le Belle Bandiere
...vulesse cammenà pe' sottoterra, struscianno cumm'o vierme int'o turrèno...
"Basso Napoletano" nasce da un'antica voglia di collaborazione tra Felice Del Gaudio e me, dovuta ad una amicizia collaudata negli anni e alla reciproca stima artistica.
Siamo partiti dall'idea di una jam-session tra basso elettrico, contrabbasso e voce, un percorso tra le sonorità e le parole di una 'napoletanità' primitiva, a tratti brutale, attingendo per frammenti – uniti da un filo umorale ed emotivo più che narrativo - ad una drammaturgia che spazia da Eduardo e Viviani a Totò, da De Simone e Moscato ad Angelo Manna e ai testi di canzoni celebri, reinterpretando liberamente parole e suoni nell'ottica di un 'concerto' da costruire assieme.
Il nostro viaggio inizia dal sonno atavico di una Napoli sotterranea e apocalittica che, in un' allucinazione sospesa tra dramma e farsa attraversa i temi 'classici' della drammaturgia partenopea – le sopraffazioni, le imprecazioni, la preghiera, l'urlo del mercato, il lamento di una città vitale ma 'guastata' dalla guerra, il sogno che diventa incubo, le serenate romantiche e l'amore mercificato – e cerca un sofferto risveglio della coscienza, nell'armonia placata di una 'pace senza morte'.

percorso drammaturgico
prologo
Eduardo, "Nfunno" / Enzo Moscato, da "Partitura"
lamentazioni
Raffaele Viviani, da "I dieci comandamenti"/ Roberto De Simone, da "La gatta cenerentola"/ Raffaele Viviani, da "I dieci comandamenti"/ Enzo Moscato, da "Partitura"/ Eduardo, "O rraù"/ Eduardo, "Oje mmar'a tte"/ Enzo Moscato, da "Ragazze sole con qualche esperienza"
allucinazioni
Eduardo, da "Le voci di dentro"/ Enzo Moscato, da "Festa al celeste santuario"/ Roberto De Simone, da "La gatta cenerentola"
serenate avvelenate
Libero Bovio, "Passione"/ Raffaele Viviani, da "I dieci comandamenti"/ Enzo Moscato, da "Partitura"/ Angelo Manna, "Giovanni 'o stuorto"/ Giovanni Boccacciari, "Na piezz'argiento"/ Enzo Moscato, da "Partitura"/ Eduardo, "Penziere mieje"
canto finale
Totò, "O schiattamuorto"/ Libero Bovio, "Chiove"/ Enzo Moscato, da "Partitura"