EDIPO A COLONO

di Sofocle
regia Mario Martone

con Tony Bertorelli, Valerio Binasco, Elena Bucci, Monica Piseddu, Andrea Renzi, Gianfranco Varetto

coro: Giovanni Calcagno, Davide Compagnone, Francesca Cutolo, Daria De Florian, Raffaele Di Florio, Roberto Latini, Giovanni Ludeno, Mariagrazia Mandruzzato, Maria Teresa Martuscelli, Gianfranco Quero, Mario Raffaele, Salvatore Ragusa

scene Mimmo Paladino - costumi Loredana Putignani - luci Pasquale Mari - regista assistente Andrea De Rosa - regista e scenografo assistente Raffaele Di Florio - assistente ai costumi Youssef Tayamou

produzione Teatro Stabile Roma
anno 2004

«Nell’Edipo a Colono - dichiara il regista Mario Martone - mi interessa l’aspetto collettivo, legato alle città, alle polis, che dalla Tebe della peste all’Atene dell’accoglienza occupa un ruolo centrale, e spesso sottovalutato, nelle due grandi tragedie di Sofocle (e prima di esse ne I sette contro Tebe di Eschilo, che è stata la mia prima tappa in questa trilogia “tebana”). Ancora una volta dunque sono decisivi la composizione del coro e la collocazione degli spettatori nello spazio.»