IL PIANETA DIANA

una lettura in scena
di e con Elena Bucci

musiche originali eseguite dal vivo al contrabbasso da Felice Del Gaudio
luci Gianluca Bergamini - cura del suono Mauro De Pietri - assistenza Nicoletta Fabbri

10 marzo 2016, Teatro Cavallerizza, Reggio Emilia
nell'ambito della rassegna "Funzione Guerriera 2016"

Il pianeta Diana è un pianeta trasparente che aleggia dentro e intorno al nostro.
Non ha tempo né spazio. Ospita le storie di donne che non hanno mai scritto e non hanno mai raccontato e che qui prendono forma e parole, ma vi si possono incontrare anche racconti famosi di madri e di figlie, di figlie e di madri.
Prima sommesso e poi sempre più forte arriva dal pianeta il suono di molte vite e molte anime, alcune nascoste nel fondo della storia, altre più note, ma tutte intonate al clima di questo luogo della solitudine e della vicinanza, della malinconia e del ridere sommesso.
Mi è piaciuto immaginarlo per abitarlo una sera, in compagnia di figure femminili che ho inventato o forse sono loro che hanno inventato me. Ci sono scrittrici che ho conosciuto, amato e ammirato e la cui voce risuona ora attraverso la mia.
Sarà una semplice lettura in scena, niente di più, una veglia, il breve sogno di un pianeta che se esistesse ci renderebbe forse più felici.