L'ORA DELLE FALENE

lettura scenica Nicoletta Fabbri
drammaturgia Nicoletta Fabbri, Annalisa Teodorani

tracce Raffaello Baldini
collaborazione artistica Pier Paolo Paolizzi
produzione Cantiere poetico per Santarcangelo

debutto: 8 marzo 2019, Teatro Rosaspina, Montescudo-Monte Colombo (RN)

Annalisa Teodorani e io da tempo desideravamo approfondire la nostra conoscenza attraverso la poesia e il teatro. Per non rischiare un confronto con l’altezza di “Lello” avremmo potuto tenerlo a distanza, lasciare che la sua voce restasse un’eco in lontananza. Invece abbiamo voluto intonarci con lui, a partire da quella forma parlata della lingua di cui è stato sommo artefice, fino a rileggere e tradurre a modo nostro l’anima tormentata, delicata e a volte nevrotica delle sue figure femminili. All’ora del crepuscolo, quando il sole cede il passo alla luna, si dice ancora in alcuni luoghi che le falene entrino nelle case a portare notizie e, in cerca di quella stessa luce che mette a repentaglio la loro vita, rievochino chi non c’è, domandando una preghiera per le anime in pena” (NF)